slot-machine-azzardo

di Matteo De Vita.

Guardando in TV i vari servizi riguardanti il dramma delle Slot Machine e del Gioco Scommesse ho deciso in questi giorni di approfondire la questione dato che, oltre alle problematiche che vediamo in tv, i numeri sono ancora più preoccupanti e lo Stato Italiano non interviene, anzi, continua il suo spargimento di licenze per sale scommesse addirittura macchia d’olio su tutto il territorio nazionale.

Il volume d’affari di questa “macchina della morte” supera gli 85 Miliardi di Euro in Italia annui e difatti, proprio per l’attuale situazione economica, il fatturato di questo settore è destinato ad aumentare nei prossimi anni. Quando parlo di 85 Miliardi di Euro mi riferisco al dato cosiddetto Bianco, cioè il dichiarato alle casse dello Stato. Tenendo presente che esistono luoghi in Italia che non sono collegati appositamente online con i distretti di controllo, dalle verifiche che ho approfondito il fatturato tra Bianco e Nero supera tranquillamente i 120 Miliardi di Euro. Se vogliamo dare un numero approssimativo, nell’attuale corpo economico attivo (buste paga – pensioni elevate – dichiarazioni reddituali agiate) più di 23 Milioni di persone in Italia soffrono, chi più chi meno, della sindrome del gioco d’azzardo. Ci sono i giocatori amanti delle Slot Machine che bruciano lo stipendio in continuazione o addirittura la pensione dei loro familiari, con la convinzione psichica che prima o poi faranno il botto e poi i giocatori amanti delle scommesse riguardanti diversi sport come i cavalli ad esempio, ma sicuramente ciò che più è gettonato ed anche preoccupante nella fascia tra i 16 e i 29 anni sono le scommesse inerenti al calcio scommesse. L’altro dato che lo Stato continua a sottovalutare è l’evasione fiscale derivante dalle “scommesse online” dove in molti casi i Botmaster, appoggiando i loro affari su server europei, continuano a guadagnare in modo mostruoso e con la consapevolezza che se lo stato riesce ad intercettare la loro illecita attività, immediatamente hanno un nuovo server pronto per iniziare dalla mattina successiva al giorno del blocco i loro affari.

Si gioca quindi cari signori, si gioca continuamente e senza nessuna preoccupazione. I colori delle slot, le campagne marketing fatte per drogare gli utenti, i colori delle ricevitorie, foto di belle ragazze vicino ad auto di lusso che psicologicamente influiscono molto, ecco il risultato della potenza delle campagne marketing ma anche della facilità di come si riescano a prendere in giro gli Italiani, si certo avete capito bene, continue prese in giro ai poveri fessi che credono che giocare alle slot o scommettere possa cambiare la loro vita. Facendo un piccolo esempio, giusto per mettere un pò di carne a cuocere vi parlo di numeri di affluenza di Italia – Germania – Francia. La Prima in media ha una affluenza al gioco di 20 Milioni di persone al giorno, la Germania nettamente inferiore con 19 Milioni, la Francia 11 Milioni. 

Nello specifico questa malattia, almeno in Italia, è monitorata in modalità totalmente ridicole e fallimentari, difatti il numero è talmente piccolo che non parlerei neanche di percentuali. Non esistono centri in Italia che aiutino queste persone nello specifico, facendogli capire che il gioco d’azzardo è come la Droga: entri con un piede e poi ci resti con entrambi. Questo tipo di problematica nella nostra nazione ha creato disequilibrio familiare, rapporti sociali andati in fumo, matrimoni finiti e tanto altro ancora. Già per il tabacco ultimamente le famiglie preferiscono non più acquistare il pacchetto di sigarette assemblato ma il sacchetto di tabacco perchè più economico. Se facciamo un giro per le città vediamo che all’interno di circoli privati e salette varie vi sono delle zone per appartate per nascondere i giocatori, questo perchè secondo voi? perchè i giocatori hanno paura di essere scoperti. Naturalmente questa problematica provoca scarsa attenzione sui posti di lavoro e quindi meno produttività, con il rischio che prima o dopo si venga addirittura licenziati. Ci sono persone che, il più delle volte, “entrano nei circoli con la luce del sole ed escono, dal locale, con le tenebre della notte”.

Questo articolo vuole far capire a tutti gli Italiani affetti da questa problematica che se il gioco viene utilizzato per imparare e si usa come hobby va bene, ma se il gioco è utilizzato in modo assiduo per tentare di risolvere i problemi economici o sociali, diventa un grosso problema.

Sputtanare i propri risparmi dietro una Slot Machine è come svendere una parte di se stessi. Ed io non ci sto!!

disperazione

Annunci

Commenti su: "Gioco D’Azzardo & Slot. Italiani siete vergognosi." (2)

  1. Complimenti per l’articolo e anche per il nuovo look del blog!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: