556327_445685222155817_2134917404_ndi Matteo De Vita

Il mio primo incontro con i cittadini in piazza è stato qualcosa di straordinario. Vedere le facce dei miei compaesani mentre parlavo delle verità di questa città mi rende orgoglioso di essere un Sangiovannese. La politica, le azioni politiche e tutto l’operato fatto negli ultimi otto anni nella nostra città delineano come l’impreparazione di questi signori è di moda. Difatti siamo conosciuti alla regione come “gli incapaci politici” ed è verissimo semplicemente guardando gli accaduti. Non sono mai stati in grado, per esempio, di svolgere una intera legislatura di cinque anni.

Pompilio, ultimo della lista puoi attaccarlo ma in parte e solo sull’immobilismo. Dall’altra parte puoi premiarlo per non aver mollato eseguendo il “ribaltone” dato che sentiva che magari con il vecchio assetto amministrativo la macchina comunale zoppicava. Adesso però, caro Sindaco Pompilio, è arrivato il momento di mettere in campo tutta quell’efficenza che serve per ripristinare molti degli apparati mal funzionanti e devi farlo subito. 

Al mio primo incontro in piazza seguiranno molti altri incontri e se gli stessi devono portare determinate verità ai cittadini effettuerò dei “comizi mensili” in modo da tenere sempre alto quel livello di informazioni che magari alcuni elementi vogliono nascondere.

A parte tutti gli attacchi fatti, stamattina mi sento dire (prevedibile) da qualche elemento molto vicino alla “minoranza di sinistra” che le dichiarazioni che nel mio incontro pubblico ho fatto sono querelabili: querele per dire delle verità? perfetto, iniziate a fare abbonamenti presso le Caserme perchè quello di ieri è solo l’inizio di una lunga serie.

E poi cosa ho detto di così eclatante? Che siete dei dilettanti? Che abbiamo buchi per milioni di euro e l’esempio classico lo vediamo nel mio attacco al Sign. Salvatore Mangiacotti (ex sindaco) a cui ho gridato “fuori i soldi dell’Actor Dei”? Ho dichiarato che Santoro capogruppo del PD attacca Pompilio dicendo che è attaccato alla poltrona e che di poltrona parla proprio lui, che ha un componente familiare che lavora sul comune responsabile di determinati procedimenti riguardanti gli accordi contrattuali con Gema e che ha un altro componente familiare “sistemato” in cassa rurale da pochissimo (la banca che dice di essere di tutti e del nostro territorio che poi prende scuse diplomatiche nel dire che essendo un ente privato chiama chi vuole), mentre i giovani Sangiovannesi o famiglie muoiono di fame? Cotugno Gabriele che nella trasmissione di TV Gargano dichiara che l’amministrazione non deve avere un rapporto clientelare e che ha inserito anche lui a sua volta un componente familiare a lavorare sul nostro comune? Querelarmi perchè ho dichiarato che i signori: Puzzolante Antonio, Mangiacotti Salvatore, Cappucci Matteo, Urbano Antonio, Siena Giuseppe, Cusenza Gaetano, Crisetti Michele, Mangiacotti Donato hanno ricevuto condanne per la restituzione del Milione di Euro inerente ad Actor Dei? Querelarmi perchè abbiamo un buco da 2 milioni ereditato per la situazione GEMA? 

Querelarmi perchè un invalido ha dovuto pagare (con la propria autovettura) un noto politico Sangiovannese per lavorare in casa sollievo?

Se questi sono i presupposti per fare la guerra ad un cittadino che, come me, vuole una città migliore iniziate a fare abbonamenti presso tutte le caserme possibili perchè quello di ieri è solo l’inizio di un cambiamento che davvero porterà i Sangiovannesi a riappropriarsi della loro città.

Non ho nulla contro questa gente e non entro nel piano personale ma politico. Sappiate che dei vostri inciuci, dei vostri magheggi, delle vostre manovre legate a raccomandare per posti di lavoro, manovrare la cosa pubblica a vostro piacimento e poi avere la faccia dura di dire che siete i paladini della democrazia, mi spiace, i Sangiovannesi ne hanno le scatole piene.

Il mio avvertimento democratico è a tutti i partiti dell’attuale asset comunale: da adesso vi marchiamo stretti. Destra/Centro/Sinistra/Liste Civiche…tutti!!!

Annunci

Commenti su: "Matteo De Vita. Siamo solo agli inizi. Sono al lavoro già per un secondo incontro con la città." (3)

  1. .

    Gema la verità comunale
    Dopo la fuga dei capitali della GeMa…

    Lo Sperone del Gargano

    http://losperonegargano.blogspot.com/2013/05/gema-la-verita-comunale.html

    .

  2. Non ti preoccupare che non ci sono gli estremi per la querela.

    Questo non significa che non puoi essere querelato.

    Magari qualcuno ti querela per incutere timore e farti smettere di parlare.

  3. Il video che hai registrato al tuo comizio

    dove l’hai messo?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: