JXJ00LKN25

di Matteo De Vita.

Per delineare come molti si incamminano nel nostro settore con tanta leggerezza basta leggere ed analizzare l’inizio della Biografia di Deborah De Luca: ” Deborah nasce all’ombra delle Vele di Scampìa e trova nella musica la sua ragione di vita. Giovanissima, si trasferisce a Modena dove studia come stilista di moda prima di iniziare la sua avventura nel mondo della notte.. Quindi la decisione di intraprendere la carriera da dj”.

Allora, premettiamo che se nella vita vuoi diventare veramente un deejay lo senti subito ed immediatamente, da quando fin da adolescenti, si poggia per la prima volta la mano sul giradischi, dove al secondo giro di solco ti sale una emozione unica e che decidi di non abbandonare mai più.

Detto questo, la curiosità, quando leggo le Biografie, è analizzare il dettaglio: in quella di De Luca troviamo la scritta “E le basta poco per imporsi”. Ora io dico: imporsi dove? imporsi su cosa? imporsi nei locali? imporsi come artista sotto il profilo deejay? 

A mio avviso quello di Deborah De Luca, che sia chiaro è un ruolo che rispetto fino ad un certo punto, è semplicemente un ruolo che scatena le fantasie maschili, perchè senza nessun problema va dichiarato che Deborah De Luca è una ragazza bellissima, superiore anche a Belen Rodriguez, su questo siamo tutti d’accordo. Difatti vedere sul suo profilo delle meravigliose foto in posa identifica in Deborah De Luca una bellezza straordinaria, orgoglio Italiano direi.

Mi spiace però aimè, anche per Deborah De Luca analizzare, per quanto riguarda il nostro settore, che siamo di gran lunga lontani nel dire che la stessa sia una DeeJay professionista e tecnicamente preparata. Innanzitutto io analizzo gli stati di fattibilità quindi ho immediatamente ben visto la sua pagina facebook: innanzitutto troviamo video su cui vediamo una bellissima ragazza, dietro la consolle, che si muove con atteggiamenti femminili di classe; ma poi? cosa vediamo? gente che balla? io non vedo nulla; gente che la acclama? io non vedo nulla; gente che in pista chiama la cassa? io non vedo nulla; vedo solo la Deborah De Luca dietro la consolle che toglie e mette le cuffie in media ogni minuto quasi per insicurezza e che, spezzo una lancia a suo favore, a differenza di altre come Eva Henger, quantomeno fa vedere le mani dietro ad una consolle formata da due Cdj 2000 e un mixer pioneer.

Facciamo un passo indietro, non vorrei essere troppo pesante ma è un dovere: quali sono le caratteristiche che un deejay dovrebbe avere di base? Risposta: Tecnica, unificazione dei suoni, qualità del set, inventiva, saper tenere la pista; giusto? o mi sbaglio? Guardate tutti, e dico tutti i video della rete dove Deborah De Luca “che non è una deejay completa ma solo una top model dietro la consolle” si esibisce. Io non vedo ne tecnica, ne saper tenere la pista, ne unificazione dei suoni. Quello che vedo è una fantastica ma davvero straordinaria top model, meglio di Belen, che dietro la consolle tiene foga ai quattro maschietti che gli fanno la corte con la lingua di fuori attorno la consolle, stop, non vedo altro.

Poi analizziamo i commenti facebook: “ciao deborah bellissima” – “unica” – “bella & brava” – “complimenti alla bellezza, invidio il tuo stile di fare musica” – “brava e bella come sempre” – “deborah top della bellezza” etc etc… … quindi credo che se in media su 85 post su 100 troviamo le parole chiave come “bella” “meravigliosa” “top” “fantastica e sexy” deduco che moltissimi ammirano la sua bellezza, che ripeto a mio avviso è migliore di Belen, ma che non ammirano quello che suona o come lo suona.

Ho visto dei servizi fotografici sul suo profilo facebook che identificano una bellezza straordinariamente unica. Però cara Deborah: non crede che il suo lavoro sia amplificato semplicemente dalla sua bellezza? non crede che le sue prestazioni dietro la consolle siano più indirizzate al contesto dove chi la chiama è interessato a vedere una top model invece che una deejay? Ho visto anche che ha fondato una label: come vede io non voglio assolutamente criticare i brani della sua lab o la sua passione nel dettaglio ma mi creda, alla passione andrebbe aggiunto, per “imporsi sul mercato come lei scrive nella sua Bio”, tanto ma tanto talento, cosa che lei, nel termine stretto riguardante la tecnica e l’unificazione dei suoni mi spiace dirle che non ha. Lo sa che gli anni passano e che la bellezza prima o poi svanisce? E’ sicura che ci saranno riconferme per le sue prestazioni da deejay anche quando avrà 50 anni? Le auguro il meglio nella vita, mi creda, ma guardi in faccia alla realtà. Lei non è una deejay.

Ma poi dico: gli studi come stilista a Modena perchè non intensificarli? Lei è una ragazza fantastica, con una classe incredibile ed una bellezza da capogiro, lo dico davvero. E’ giovanissima, quindi la prego, l’immagine da deejay non le si addice, torni nel campo della moda e faccia esplodere l’Italia perchè la sua bellezza davvero merita.

Inutile dirle che anche per lei l’invito che arriva da molti deejay puro sangue, compreso il sottoscritto, è quello di lasciare la consolle e dedicarsi alla moda o quello che vuole.

Come dico sempre alla fine dei scritti: fatevi una domanda e datevi una risposta.

Saluti. Teo De Vita.

Annunci

Commenti su: "Deborah De Luca. DeeJay o Top Model?. Decidiamoci!!" (7)

  1. Giovanni ha detto:

    Una cosa che ho notato nei suoi video: taglia il video poco prima del passaggio.

  2. alla cara Deborah darei due Technics 1200 con dischi in vinile degli anni 70 e primi anni 80, roba tipo Kool & the Gang, KC, Jimmy bo Horne, pezzi suonati a mano con la cassa che passa da 108bpm ad inizio brano e finisce a 115 … oppure tipo pezzi come KKK dei The Gang, allora si che si ride …..

  3. leonardo ha detto:

    l’ho vista suonare in una serata in sicilia!! mamma mia mai visto niente di piu DEGRADANTE!!

    SELEZIONE MUSICALE ZERO! TECNICA ZERO ! E SE LA TIRAVA DA MORIRE! fermiamo ste cubiste!

  4. Alberto ha detto:

    per le feste di matrimonio come regalo allo sposo sarebbe perfetta

  5. processo alla povera De Luca,povera Deby !!! ma se andiamo a contare ne scoviamo a bizzeffe ne vogliamo parlare della top dj per eccellenza di musica techno ed elettronica SILVIE LOTO,ma questa dj quando ha acquisito questa cultura musicale per poter apparire nei magazine specializzati e nei club di un certo livello??,cara Silvie fino a poco tempo fà le tue sonorità erano limitate a Gabry Ponte e Gigi d’Agostino che background !!!,una cosa di buono c’è ,suona con i piatti (quando azzecca i passaggi) molto carina ma musicalmente Noo sè pò sentììììì!!!!!!

  6. Pisadog Rome ha detto:

    http://www.hostessweb.it/servizi/model.asp?ID=16245 questa è una dj???? bah a me sembra tutt’altro!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: